Codice del lavoro luglio 2017

Secondo il principio delle disposizioni del Codice del lavoro, il datore di lavoro è responsabile della fornitura di condizioni di lavoro gradevoli e igieniche, e tutti i piatti e le organizzazioni devono essere certificati, ovvero il marchio di conformità CE.

La certificazione, ovvero la valutazione della conformità del materiale, è un meccanismo per l'esame sistematico della condizione in cui un prodotto specifico soddisfa requisiti stringenti (ciò vale anche per i requisiti di sicurezza. La certificazione delle macchine ha diversi aspetti. È in grado di raggiungere il tempo di progettazione del progettista o il produttore al momento dell'attuazione. La certificazione può essere effettuata dal destinatario dei prodotti o da una società libera dal progettista, produttore o destinatario dei prodotti.Legalmente, la certificazione dei macchinari è stata introdotta dalla direttiva 2006/42 / CE del 17 maggio 2006 sulle macchine. Fino al momento legale in Polonia, è stato introdotto dalla decisione del Ministro dell'Economia del 21 ottobre 2008 nella situazione dei requisiti minimi per le macchine (Journal of Laws No. 199, voce 1228, che è rimasto nell'appartamento il 29 dicembre 2009.La certificazione della macchina si applica alla macchina stessa, alle attrezzature intercambiabili, ai componenti di sicurezza, agli accessori di sollevamento, alle catene, alle corde e alle cinghie.I criteri per la certificazione delle macchine per l'intera Unione Europea sono riportati nell'appendice No. Disponibile anche per la 2006/42 / CE, dal titolo: Requisiti di sicurezza essenziali e valori sanitari relativi alla progettazione e al funzionamento delle macchine.Inoltre, la direttiva introduce la divisione delle macchine in particolarmente grandi e altre.La certificazione di macchine e strumenti che sono determinati dall'elevato livello di rischio associato alla loro manipolazione e applicazione è ora in fase di progettazione al momento della progettazione. Nuovi dispositivi e macchine sono soggetti a certificazione durante il controllo interno della produzione.In sintesi, ogni piatto e organizzazione che può rappresentare una minaccia gratuita per l'attività o la salute di un residente e avere anche un ambiente sono soggetti a certificazione, cioè valutazione della conformità.