Controllo dei libri finanziari della societa

L'aborto è un argomento costantemente infaticabile di tabù. Nonostante questo, di tanto in tanto i media si occupano di questo imbarazzante argomento, mostrando un problema con un avversario ostinato dell'aborto o proprio l'opposto. Naturalmente, sopprimere l'argomento non aiuterà a risolverlo, ma dall'altra parte, soffiarlo non lo è. E il problema è che non c'è dubbio. Secondo la legge e inoltre, secondo i valori buoni e religiosi, l'aborto o la cessazione della gravidanza, è illegale. È l'ultima interruzione di un bambino non ancora nato, ma già iniziato, che è soggetto a una protezione assoluta e inalienabile. Esistono delle eccezioni legali che consentono alla madre del bambino di rimuovere la gravidanza. Tali elementi includono la minaccia disponibile per la salute o l'alloggio della madre, la vita del futuro bambino e l'individuazione di difetti gravi e incurabili del bambino. Tuttavia, la situazione sorge quando la futura madre non dovrebbe essere un bambino: tutto, o dalle occasioni di cattive condizioni materiali o da un'età insolitamente giovane. In una tale forma, ovviamente - in alcune cancellazioni nazionali ed ecclesiastiche l'elezione è illegale. La futura madre è o un aborto illegale, un aborto o la nascita di un bambino, quindi deve essere adottato per l'adozione.

Certo, non saremo qui da nessuna parte, proibendo o sostenendo l'aborto, giustificando. Non approfittiamo dell'intenzione di nascondere il fatto che nel campo degli esempi vorrei che non succedesse se non la negligenza delle donne. Oppure non sei una creatura che soffia vento. Tuttavia, ci sono varie cose in gola e quelle vecchie e il loro ingresso nel fare molto è individuale. E, anche astrazione dagli adolescenti incuranti, le cui prime vite sessuali hanno interrotto la loro gravidanza, ma si arrende. Succede che le donne potenti, che non sono in grado di lavorare e non vogliono riconciliarsi con le loro attività, hanno diritto all'aborto. Ovviamente, la legge polacca li impedisce, quindi devono cercare aiuto negli ospedali tedeschi, slovacchi e austriaci.

Non c'è dubbio che nei casi di gravidanza indesiderata, tutto potrebbe essere ridotto alla rapida affermazione "avrebbe dovuto essere presa". Inoltre, se l'aborto di fatto dovesse essere vietato nel successo di un capriccio, naturalmente, in periodi legalmente ammissibili, il governo polacco dovrebbe consentire a una donna di interrompere la gravidanza. Quando è sempre noto dalla storia, nonostante l'adempimento delle condizioni legali, più di una volta i medici si rifiutano di eseguire la procedura, esponendoli al giusto rischio di perdere la vita e la salute non solo per la persona ma anche per l'altro bambino. Tuttavia, allora è un fenomeno inaccettabile.