Dottorato in sessuologia

https://slim4-vit.eu/it/

Sessuologo: il primo urto nel suo ufficio di solito mostra un evento stressante, ma posticipare la decisione di visitare può avere effetti negativi. Molte persone che soffrono di disfunzione sessuale stanno ritardando il consiglio di uno specialista, spesso ritardando l'ultimo di molti anni. Pertanto, non esiste una soluzione ovvia, perché non è sufficiente che non risolva il problema, quindi inoltre può intensificare la disfunzione. Nel campo della sessuologia, quindi, ci sono tutti gli aspetti relativi alla sessualità impiegati nella sfera fisica, ma il campo discusso solleva anche problemi riguardanti l'anima umana e l'emozionalità. I sessuologi in una grande città (come Cracovia sono disponibili quasi immediatamente, tutto ciò che devi fare è cercare la lingua nel motore di ricerca. La disfunzione sessuale, le obiezioni al proprio orientamento o la propria lotta sessuale, o le lotte associate al suo aiuto dall'ambiente sociale sono le preoccupazioni più normali per i pazienti che entrano in un sessuologo. Il disagio associato a complicazioni riguardanti la vita sessuale ha un effetto diametrale sull'esistenza normale e non bisogna sottovalutare i sintomi che ci disturbano.

Nonostante l'ubiquità del sesso nei media, un gruppo di persone si vergogna ancora di parlare apertamente di punti relativi alla nostra sessualità. Da questo principio, molte persone rimangono in silenzio a causa delle molte bugie, distorsioni, stereotipi e idee sbagliate sul sesso e sulla sessualità. L'incontro con un sessuologo ti dà l'opportunità di affrontare i problemi più noti conosciuti e consente la loro soluzione positiva. Per nessun motivo, prima della visita di iniziazione, la specializzazione di base di un determinato sessuologo (o dello stesso psichiatra, ginecologo o internista deve essere esaurita mentalmente per rilasciare un colloquio dettagliato. La sua priorità è la comprensione più completa dello specialista del problema che ci preoccupa, tenendo conto di tutti gli aspetti biologici, medici, psicologici e sociali. Un sessuologo affidabile dovrebbe porre domande sullo stato di salute, il benessere mentale, le relazioni intime passate e nuove, l'orientamento fisico e l'identificazione di genere, lo sviluppo sessuale, il punto di vista sul fatto del sesso e gli eventi passati nell'ultima questione.

È importante rendersi conto che come paziente, hai il dovere di aspettarti che un sessuologo rispetti i tuoi diritti sessuali, vale a dire aspettarti dalla scheda del medico: tolleranza, trattamento amichevole, cultura personale, imparzialità della vista, accettazione di teste e identità sessuale, rispetto dei confini dell'intimità psicofisica e comprensione comprensibile informazioni. La continuazione della diagnosi del sessuologo a seguito del problema sarà una domanda somatica effettuata da un esperto di un'area correlata (ad esempio un ginecologo nel caso di matrimoni o un urologo nel caso di uomini, sebbene sia ancora possibile un esame psicologico, contando sulla selezione di un questionario o test appropriato. Il sessuologo può anche suggerire il rinvio a esami del sangue biochimici e ormonali, ovvero misurazione del glucosio e del colesterolo o progesterone e estrogeno o testosterone. Dobbiamo renderci conto che i desideri sessuali appartengono al gruppo dei bisogni fisiologici e la loro soddisfazione è proprio i fattori che danno senso alla vita.